Fotografia pubblicitaria

Le imprese per esigenze di comunicazione stanziano importanti budget che il più delle volte sono visti come costi di funzionamento, ma considerando che sono spese fatte in vista di un rendimento immediato o prossimo, la pubblicità può ritenersi essenzialmente un investimento.

Lo sforzo e l’impegno di tempo per l’ideazione e la pianificazione di una campagna ADV o di sales promotion è notevole: contatti, briefing, brainstorming, indagini e ricerche, interventi sul prodotto, magari aree test, pianificazione dei media e tutto ciò che serve per raggiungere al meglio l’obiettivo prefissato va perseguito scrupolosamente.

L’ambiente, nel quale vive il consumatore, è sempre più affollato di informazioni di varia natura. Se egli percepisse e badasse a tutto ciò che gli viene offerto sarebbe seriamente sconvolto non solo dalla quantità dei messaggi ma anche dal carattere spesso contraddittorio dell’informazione pubblicitaria dal momento che ogni annuncio ” tira l’acqua al suo mulino”.

Perché un messaggio abbia qualche possibilità di sopravvivere all’indifferenza generale, di fronte all’abbondanza mediatica e alla selezione attuata dai consumatori, non basta che esso sia abbastanza buono, bisogna che sia eccezionale.

L’esperienza e la vasta competenza tecnica sono due delle qualità del fotografo adatto a risolvere le più svariate situazioni, anche di layout e nel contempo capace di esprimere creatività o personalità a seconda dei casi.